PROTEZIONE FURTO IDENTITA' E ATTIVITA' WEB E SOCIAL

Slide Difesa Web 745x231

 

 

Internet è un mondo di opportunità. Grazie al Web è sempre più facile reperire, condividere e scambiare dati, nel tempo libero e a livello professionale e acquistare online. 

Accessi non consentiti all'account di posta elettronica o di Facebook o peggio al nostro home banking per fare dei prelievi, utilizzo della nostra identità per commettere reati.

C’è chi lo ha scoperto dopo essere stato contattato da una società di recupero crediti che esigeva il pagamento delle rate di rimborso di un prestito mai richiesto; c’è chi se ne è accorto controllando il conto corrente bancario, dal quale risultavano addebiti relativi a pagamenti RID mai autorizzati, altri ancora si sono visti rifiutare il finanziamento per l’acquisto di un bene perché risultavano essere, a loro totale insaputa, classificati come cattivi pagatori. Nella galleria delle vittime c’è persino chi ha deciso di pagare un bene acquistato da altri a suo nome pur di tutelare la propria reputazione creditizia.

Frode creditizia e furto di identità

Gli esempi  sopra citati fanno riferimento alla frode creditizia mediante furto di identità, fenomeno in forte crescita che ha già colpito decine di migliaia di consumatori a livello europeo e italiano. Ma cosa sono la frode creditizia e il furto di identità? Si tratta di vere e proprie condotte criminali, che attraverso l’utilizzo dell’identità o delle credenziali altrui mirano a ottenere un indebito vantaggio personale. La frode creditizia è un’attività illegale finalizzata ad acquistare beni, ottenere credito o strumenti di pagamento (carte di credito, assegni) con l’intenzione di non restituire nulla al creditore. Per farlo, è necessario compiere un reato collegato al primo, ossia il furto di identità, che viene perpetrato acquisendo i dati personali più comuni, come nome e cognome, data e luogo di nascita, dai quali è possibile ottenere il codice fiscale. In pratica, chi si macchia di questo genere di reato utilizza l’identità e le credenziali finanziarie di un’altra persona per ottenere un prestito o acquistare un bene, lasciando alla vittima l’onere di rifondere i creditori.

 Per difenderti da questi e molti altri casi c'è una polizza chiamata  Difesa Web, una soluzione che ti protegge ogni giorno nelle interazioni online.

In caso di violazione, DifesaWeb ti offre supporto legale per far valere le tue ragioni. Puoi contare su:

  • assistenza legale per presentare una denuncia agli organi di polizia contro chi ti ha rubato i dati e per la ricerca di prove a tua difesa;
  • difesa legale per ottenere il risarcimento dei danni subiti a seguito della violazione;
  • assistenza legale in caso di controversia con una banca o una società finanziaria, davanti all’Arbitro Bancario Finanziario (ABF), a fronte di operazioni o servizi richiesti da altri che hanno rubato i tuoi dati finanziari;
  • supporto per il ripristino della tua onorabilità (ad esempio per la cancellazione dal registro dei protesti);
  • copertura di tutte le spese legali nel caso di un procedimento penale a tuo carico per un reato commesso da altri utilizzando il tuo nome.

Per ulteriori informazioni : info@golinucci.it